giovedì 16 febbraio 2017

Recensione / L' estate dei segreti perduti

L'ESTATE DEI SEGRETI PERDUTI

DI

E. LOCKHART

DEA BEST

EURO 10,90

313 PAGINE


Da sempre la famiglia Sinclair si riunisce per le vacanze estive su una piccola isola privata al largo delle coste del Massachusetts. I Sinclair sono belli, ricchi, spensierati. E Cady, l'erede di tutta la fortuna e di tutte le speranze, non fa eccezione. Ma l'estate in cui la giovane Sinclair compie sedici anni le cose cambiano. Cady si innamora del ragazzo sbagliato e ha un incidente. Un incidente di cui crede di sapere tutto, ma di cui in realtà non sa nulla. Finché, due anni dopo, torna sull'isola e scopre che niente è come sembra nella bellissima famiglia Sinclair. E che, a volte, ci sono segreti che sarebbe meglio non rivelare mai.

"Una famiglia ricca e potente.
Una vacanza dorata.
Un ragazzo e una ragazza.
Un amore sbagliato. Un incidente.
E un segreto.
Che non può essere rivelato."

"L' estate dei segreti perduti" è la storia di Cady, appartenente alla facoltosa e ricca famiglia dei Sinclair, ogni estate i Sinclair si trasferiscono sulla loro isola, Beechwood Island, per trascorrere le vacanze tutti insieme.
E' proprio qui che Cady incontra Gat, un ragazzo di origine indiana, di una classe sociale inferiore, tra i due è amore fin da subito, ma la famiglia di Cady non approverà mai la loro relazione, perchè i Sinclair sono perfetti e non possono stare con persone di rango inferiore.
Ogni anno Cady non vede l'ora arrivi l'estate per poter vedere il suo Gat, le loro estati sono perfette, piene d'amore, fino al verificarsi di un maledetto incidente, un incidente che cambierà per sempre le loro vite, sopratutto la vita di Cady.
"L'estate dei segreti perduti" mi è piaciuto molto, inizialmente ho avuto il timore di trovarmi davanti la classica storia d'amore, fatta da un amore impossibile pieno di ostacoli, ma mi sbagliavo, questo romanzo è molto di più, mi sono trovata davanti  una storia  dolce e delicata, un amore che può sembrare imperfetto, ma in realtà lo è solo per la famiglia di Cady, perchè quello che c'è tra lei e Gat è autentico, perfetto, oltre l'amore, che è la componente principale del romanzo, c'è una lotta di famiglia per accaparrarsi l'eredità del patriarca, e poi c'è un incidente seguito da un segreto, dopo l'incidente Cady non ricorda nulla, vuole delle spiegazioni su ciò che è accaduto ma nessuno gliele da, in questa parte della storia mi sono sentita molto vicina a Cady, mi ha fatto tanta tenerezza, si vede una ragazza che soffre, che vuole spiegazioni ma che tutti ignorano, perfino sua madre, ho odiato i Sinclair, sono persone superficiali, pensano solo all'apparenza e a sembrare perfetti, non sono in grado di capire il dolore che può provare una persona, non comprendono l'amore, per loro l'unico amore possibile è quello tra persone della stessa classe sociale, ma non sanno che quello non è amore ma è convenienza. il vero amore è altro, è quello che ti fa stare bene con una persona senza fingere, è quello che ti fa desiderare di rinunciare a tutto pur di avere la persona che si ama.
Il romanzo è molto scorrevole, mi ha incuriosita fin dalla lettura delle prime pagine, ad ogni capitolo ero tentata di proseguire per conoscere il seguito degli accadimenti e così fino alla fine.
Un romanzo che mi è piaciuto molto, e che vi consiglio di leggere.



domenica 12 febbraio 2017

Recensione / Il mio imprevisto più dolce di Chiara Trabalza


IL MIO IMPREVISTO PIU' DOLCE

CHIARA TRABALZA

LETTERE ANIMATE

EBOOK 0,99 EURO

147 PAGINE

Elena e Liam si conoscono da sempre, sono come fratello e sorella, eppure, a un certo punto, 
la vita li separa. Quando si rincontreranno dopo molti anni l'affetto e l'amicizia reciproca 
lasceranno spazio a un amore non previsto che li spaventerà. Il sottile equilibrio che Elena 
era riuscita a costruire con Liam vacillerà all'improvviso sotto la spinta irrefrenabile della passione. 
a lei non è ancora pronta per una storia d'amore e allontana da sé Liam separando ancora una volta le loro strade. Eppure la vita spesso è imprevedibile e fa un dono inaspettato a Elena. 
Ma Liam è ormai lontano e il destino sembra averli divisi per sempre. Elena è spaventata, confusa, sola. 
Dovrà prendere una decisione. Rivorrà Liam accanto a sé oppure le sue paure la condurranno verso scelte sbagliate? 
E Liam sarà in grado di rivelare ad Elena un terribile doloroso segreto del suo passato che per anni lo ha tormentato? Perché alcune volte anche un imprevisto può trasformarsi in un meraviglioso dono se si è disposti a perdonare e a concedere una seconda possibilità.

Chiara Trabalza è un' altra autrice della quale leggerei di tutto, i suoi romanzi mi hanno emozionata e incantata, dopo aver letto "il volo delle lanterne" e "lieve come la neve" non potevo non leggere "il mio imprevisto più dolce" e mi è piaciuto davvero tanto.
"Il mio imprevisto più dolce" è AMORE, PASSIONE, DOLCEZZA, una storia che mi ha conquistata fin da subito facendomi provare tante emozioni, è la storia di Elena e Liam, amici fin da bambini, loro sono come fratello e sorella, inseparabili, ma quando Liam compie sedici anni si trasferisce negli Stati Uniti per frequentare il college.
Dopo anni Elena se lo ritrova a Roma nel suo appartamento e il suo arrivo scombussola la  loro vita, i due si accorgono che il loro rapporto di amicizia sta andando oltre. Liam si accorge di amare Elena ma lei pur di non rovinare la loro amicizia fa di tutto per allontanarsi dall'amore. Riuscirà Elena a rinunciare all'amore?
Una storia fantastica, mi è piaciuta tantissimo come tutti gli altri romanzi di Chiara Trabalza, "il mio imprevisto più dolce" è una storia autentica, dolce, piena di passione, non è la classica storia d'amore banale, è una storia unica che tocca il cuore, in poche pagine l'autrice è riuscita ad inserire tutto ciò che serve per creare una bellissima storia d'amore...e a me le storie d'amore fanno impazzire.
La parte del romanzo che mi ha più emozionata è stato il finale, è stato davvero una grande sorpresa, forse è stato proprio quello a rendere la storia unica.
Un romanzo che vi consiglio di leggere.


GLI ALTRI LIBRI DI CHIARA TRABALZA 




venerdì 10 febbraio 2017

Recensione / Un' estate magica di Corina Bomann


UN' ESTATE MAGICA

CORINA BOMANN

GIUNTI

14,90 EURO

303 PAGINE

"Wiebke lo seguì con lo sguardo. Aveva le guance in fiamme: quel ragazzo era davvero molto attraente. Quando si rese conto di aver abbassato le difese, scosse la testa ricordandosi del proposito di non farsi più coinvolgere sentimentalmente. Non aveva bisogno di altri guai."

È un po’ di tempo che le cose per Wiebke non vanno per il verso giusto. Non ha passato uno degli esami più importanti del suo corso di laurea in biologia, ha lasciato il fidanzato che la tradiva, e la sua migliore amica passerà delle romantiche vacanze con il nuovo amore, lasciandola sola in città per tutta l’estate: una prospettiva davvero sconfortante. Chissà se la zia Larissa vorrà ospitarla per un paio di settimane nella sua casa in campagna sulle sponde del lago di Müritz?
Da sempre un mito per Wiebke, Larissa è single, indipendente e creativa; è fuggita dalla città dopo aver tagliato i ponti con la famiglia in maniera turbolenta. Wiebke non conosce il segreto che sta dietro a questa decisione: sa solo che dodici anni prima Larissa ha perso in modo tragico il suo grande amore, e da quel momento si è rifugiata in campagna, dove dipinge magnifiche scarpe da sposa e coltiva more, circondata dai suoi animali.
L’arrivo di Wiebke, con la sua vitalità e il suo affetto, crea scompiglio nella vita di Larissa e del piccolo paesino in cui vive, mettendo alle strette la zia: è giunto il momento di imprimere una svolta alla sua esistenza, complice anche il nuovo, misterioso vicino di casa… Ma riusciranno le due donne a reagire agli imprevisti che ogni trasformazione porta con sé?


I romanzi di Corina Bomann sono davvero stupendi, il suo modo di scrivere incanta e coinvolge, portando il lettore a stretto contatto con l'intera storia.
"Un'estate magica" è romanzo davvero bello, è la storia di due donne, zia e nipote, Larissa dopo una delusione subita in passato decide di trasferirsi in campagna acquistando una bellissima fattoria, Wiebke dopo aver lasciato il suo ragazzo e dopo una bocciatura universitaria decide di lasciare Berlino e di trasferirsi in campagna da sua zia Larissa.
Per Larissa è una novità avere un ospite in casa, malgrado sia sua nipote, ma tra le due nasce subito una forte sintonia, una grande complicità,  Wiebke sarà molto d'aiuto a sua zia sia in ambito amoroso che negli affari, Larissa infatti è un'artista, lei dipinge scarpe da sposa, la sua attività però non è ancora molto conosciuta e sarà proprio sua nipote ad aiutarla a farsi conoscere nel mondo.
La loro vita in campagna viene però stravolta dall'amore, innamorarsi non era nei programmi, ma come fare a rinunciare al vero amore?

Una storia bellissima e unica, ho amato questo romanzo partendo dall'ambientazione, sono stata incantata da quel luogo così tranquillo fatto di natura e semplicità, e sono stata conquistata dalla fattoria di Larissa, una fattoria immersa nella natura, nei fiori, nella magia dell'estate...si proprio magia...tutto incanta nel romanzo. 
Ho amato le due protagoniste, Larissa e Wiebke, due donne diverse ma complici, tra loro c'è un legame che va oltre l'essere zia e nipote, loro si sostengono, si capiscono, si danno forza a vicenda, due donne forti che sono sopravvissute al dolore.
Mi sono piaciute molto le storie d'amore presenti nel romanzo, quella tra Larissa e Michael, e quella tra Wiebke e Christoph, due amori che nascono inaspettatamente dal dolore, e sono proprio questi gli amori migliori; Larissa e Michael sono passione, Wiebke e Christoph sono dolcezza.

Il romanzo mi ha trasmesso tante emozioni, mi ha fatto sognare l'estate e mi ha fatto vivere ogni singola vicenda a stretto contatto con i personaggi, credo che i libri migliori siano quelli che riescono a creare un legame tra lettore e personaggi, ed è proprio quello che sento ogni volta che leggo un romanzo di Corina Bomann.

Io vi consiglio di leggerlo è davvero bello, un romanzo che emoziona e incanta.




giovedì 9 febbraio 2017

I miei prodotti TOP

Ciao a tutti,
oggi voglio mostrarvi i prodotti (makeup, libri...) che più hanno soddisfatto le mie aspettative.Li adoro tutti, sopratutto la palette "sweet peach" della Too Faced...E' meravigliosa!

Voi cosa ne pensate?  Li avete provati?



-

PALETTE "TOO FACED" EDIZIONE  SWEET PEACH

PREZZO 45,00 EURO

Amo questa palette, la migliore che abbia mai usato, i colori sono bellissimi, setosi e si stendono in maniera formidabile, la palette odora leggermente di pesca, è tutta da gustare.
Non rientra nelle palette economiche ma ne vale la pena e la qualità prezzo è ottima.
Un acquisto perfetto del quale non me ne pento affatto.



ROSSETTO KIKO "VELVET PASSION MATTE LIPSTICK"
N. 318 BURGUNDY

PREZZO 8,90 EURO

Non sono una grande fan dei rossetti della Kiko, ma questo qui è davvero favoloso, è morbido ed ha una durata notevole.
E' un rossetto matto, i miei preferiti, e il colore è magnifico.
Sono una fan dei rossetti matt e delle tonalità del viola.



TERRA KIKO "NATURAL COLOUR BRONZER"
N. 01 HONEY

PREZZO 15,95

Questa terra è davvero ottima, io l'ho presa del colore più chiaro perchè non amo l'effetto abbronzato, mi piace il viso leggermente colorato giusto per eliminare il pallore.
Di questa edizione ci sono anche altre tonalità molto belle.


Vi state chiedendo cosa sono quelle due striscioline colorate? E' illuminante, serve a dare più luce eliminando l'effetto matto dal viso.
Io questa terra la amo.



LA VOCE NASCOSTA DELLE PIETRE DI CHIARA PARENTI

GARZANTI

PREZZO 16,90 EURO


Questo è uno dei miei libri preferiti, l'ho amato e lo consiglio a tutti.
Questo romanzo è amore, magia, emozione.



BLUSH KIKO "MULTICOLOUR BLUSH"

PREZZO 9,95 EURO

Questo blush è bellissimo, me ne sono innamorata subito, il colore è stupendo e anche tutti quei cuoricini sono davvero deliziosi.
Ve lo consiglio se amate i blush rosa effetto bambolina.






mercoledì 8 febbraio 2017

Uscite di Febbraio per Elister Edizioni

Ciao lettori,
questo mese ci sono tante uscite interessanti per la casa editrice "Eliste Edizioni", i romanzi sono tutti molto interessanti, credo non dovete lasciarveli scappare. A me incuriosiscono molto "una relazione proibita", un amore tra uno studente e la sua insegnante, dalla trama sembra una storia molto interessante, e "Appartieni solo a me", un matrimonio forzato, ricatti, menzogne e segreti che ostacolano il vero amore. Li adoro già.

Qui di seguito troverete alcune informazioni sulle nuove uscite.



Titolo: UNA RELAZIONE PROIBITA 
Autore: Melissa Castello 
Editore: Elister Edizioni 
Formato: ebook 
Uscita: 11 febbraio 2017 
Prezzo: 2,99 € 


Lei è diventata la sua ossessione dal primo giorno in cui l’ha vista. Lui è diventato la sua tentazione proibita dalla prima volta che l’ha baciata. 

Melody è una ragazza di ventitré anni, si è appena laureata con il massimo dei voti e sogna di diventare una professoressa di liceo. Tuttavia è osteggiata dai suoi stessi genitori che la vedono troppo fragile, minuta e con un viso così angelico da somigliare più a una bambolina che a un mastino capace di ottenere rispetto da studenti che hanno pochi anni in meno di lei. Dopo continue liti con il padre, alla fine Melody ottiene un incarico come insegnante in un liceo ben diverso da quelle scuole prestigiose e rispettabili a cui è abituata. La situazione che le si parerà davanti sarà difficile da affrontare e l’unico appoggio che sembrava aver trovato in un collega, Shane Mallory, alla fine si rivelerà un grande errore perché quel giovane non è altri che uno dei peggiori studenti della scuola. Imbarazzata da quell’equivoco, si ritroverà travolta dall’interesse del ragazzo, che nutre da subito per lei una vera e propria ossessione, tanto da spingerlo a comportamenti compromettenti per Melody e a mandare all’aria tutte le buone intenzioni della giovane. Tra baci rubati, inconfessabili dichiarazioni d’amore e incontri segreti notturni, riuscirà Melody a mettere una barriera tra loro? Oppure riuscirà Shane a far diventare sua Melody? 

Contenuto extra: i primi capitoli dello sfavillante racconto “Natale con il capo” di Melissa Castello. 


Titolo: DECLAN. Rebel Angels Band (Vol. 1) 
Autore: Stephanie K Sinclair 
Editore: Elister Edizioni 
Formato: ebook 
Uscita: 11 febbraio 2017 
Prezzo: 2,99 € 


 Timido e impeccabile pubblicitario di giorno. Folle, sexy e intraprendente chitarrista dei Rebel Angels di notte. Declan rappresenta il binomio perfetto di uomo in grado di far impazzire ogni donna. Peccato che a lui questo non interessi... Almeno finché non si ritroverà a lavorare accanto alla bellissima e spumeggiante Amelia Ricci, nuova art director della Logan Advertising, appena arrivata dall'Italia. Insieme dovranno seguire la nuova campagna pubblicitaria per i cioccolatini "Dolci Desideri". Sembra impossibile riuscire a resistere a quel corpo sinuoso che sembra fatto per il piacere, eppure Amelia sotto quell'aspetto peccaminoso, nasconde una fragilità capace di renderla vulnerabile e insicura verso ogni uomo che attrae. Declan riuscirà mai a entrare nel cuore di Amelia e trovare l'amore vero? Amelia riuscirà a resistere a quel nuovo collega pieno di sorprese e di sfaccettature misteriose? 

"Declan" è il primo volume della serie dei "Rebel Angels Band". 

Contenuto extra. I primi capitoli di "Buon Natale, baby" di Stephanie K Sinclair. 


Titolo: APPARTIENI SOLO A ME 
Autore: Lily Anne 
Editore: Elister Edizioni 
Formato: ebook 
Uscita: 11 febbraio 2017 
Prezzo: 2,99 € 

 Dopo essere scappata, lasciando il suo futuro sposo sull’altare, Melinda spera di trovare finalmente la libertà che cerca a New York. Purtroppo, però, proprio il giorno del suo arrivo, si ritroverà coinvolta in un gioco di potere e ricatti tra suo nonno e un uomo tanto misterioso quanto affascinante, Simon Austin.  Spaventata dalle minacce di quest’ultimo e da ciò che potrebbe causare alla sua famiglia, Melinda si ritroverà costretta ad accettare di sposare Simon, perdendo così la sua agognata libertà.  Presto Melinda scoprirà che dietro a quel matrimonio, c’è un mondo di menzogne e segreti inconfessabili, in grado di distruggere ogni sua sicurezza e mettere a repentaglio quel fragile sentimento che lentamente sta nascendo tra lei e Simon.  

Contenuto extra. I primi capitoli di "Amarsi a Natale” di Lily Anne. 





lunedì 6 febbraio 2017

Geeko Editor: Un salotto letterario nell'era del web 2.0

Buon lunedì lettori cari,
oggi voglio parlarvi di un progetto letterario promosso dalla GEEKO EDITOR, un progetto che a parer mio è davvero molto interessante, sto parlando di un "salotto letterario" digitale, un luogo di incontro e di condivisione perfetto per tutti gli amanti della scrittura e della lettura.
La GEEKO EDITOR credo abbia avuto una bellissima idea , un progetto interessante che non poteva mancare nell'era della tecnologia.


INFORMAZIONI SUL PROGETTO


Geeko Editor è una startup nata dall’idea di Alba Grazioli, editor professionista, e sviluppata in collaborazione con Lidia Verdone, grafica, e Fabio Antinucci, responsabile della comunicazione.
Il progetto consiste nella creazione di una casa editrice digitale che sia al contempo anche un luogo di incontro, di socializzazione e di condivisione. Lo scopo è quello di creare una piattaforma virtuale dedicata agli amanti della scrittura e della lettura: un salotto letterario ai tempi dell’era digitale.
Il nostro obiettivo è costruire una nuova e interessante realtà nel campo editoriale, che sia professionale, rigorosa nelle sue politiche, ma con un approccio frizzante e innovativo, in grado di coinvolgere un pubblico giovane, culturalmente smaliziato e digital friendly.
Di seguito, l’elenco di alcuni elementi che caratterizzeranno il portale di Geeko Editor.
         1.Il processo editoriale di selezione e pubblicazione delle opere si baserà su due fasi successive:

- una selezione preliminare delle opere proposte dagli aspiranti autori da parte del team redazionale;

- una seconda fase di selezione che prevede il coinvolgimento della community, che potrà votare le opere proposte dalla redazione e scegliere quelle che saranno pubblicate in formato e-book.

2. Creazione di uno spazio “social” attraverso cui i lettori e gli scrittori potranno interagire tra loro. Ogni iscritto avrà a disposizione un proprio profilo personale con uno spazio nel quale inserire i propri racconti, la possibilità creare una biblioteca personale dei libri letti e delle recensioni, un blog personale. Il tutto con l’obiettivo specifico di costruire una costante discussione sulla scrittura e sulla lettura e permettere l’autopromozione e la nascita di collaborazioni.


    3. Organizzazione di concorsi letterari, che avranno lo scopo di coinvolgere la community e di incentivare gli scrittori a mettersi in gioco e farsi conoscere;

    4. Presenza di un blog aziendale che sarà il catalizzatore di notizie e approfondimenti sul mondo della narrazione e delle nuove tecnologie;

    5.  Erogazione di servizi professionali per autori:
- editing e consulenza letteraria;
- servizi di promozione per autori e opere;
- creazione di siti e blog per autori;
- progettazioni grafiche.


            Per approfondire il progetto invito a visitare i seguenti link:
-il sito ufficiale (www.geekoeditor.it);


UNA BREVE INTERVISTA AL TEAM DI GEEKO EDITOR

1. Come è nata l’idea di creare Geeko Editor? C’è qualcosa che vi ha ispirato a creare un salotto letterario digitale?
L’idea di Geeko Editor è venuta ad Alba, la coordinatrice del team. Osservando lo scenario editoriale, si è resa conto che esistono due realtà ben radicate e contrastanti: da una parte un’editoria tradizionale forte, ma poco aperta ai nuovi autori e al confronto con i lettori; dall’altra parte, invece, tante piattaforme di self-publishing e iniziative di lettura e scrittura “dal basso”, che però rischiano di perdersi nell’immensità della rete, senza trovare un adeguato “spazio” di promozione. Insomma: manca un luogo di incontro tra le diverse esigenze di lettori, editori e scrittori. Da lì è venuta l’idea: creare una casa editrice digitale che sia in grado di garantire tutti i servizi “tradizionali” per i nuovi autori, ma che diventi anche uno spazio di confronto e collaborazione. L’idea ha preso forma in un progetto ben definito grazie all’incontro con gli altri componenti del team, Fabio e Lidia.
La metafora del “salotto digitale” si ispira ai salotti letterari dell’Ottocento e fa riferimento alla nostra volontà di costruire una nuova realtà culturale in cui sia possibile un continuo scambio di idee, ma anche la partecipazione diretta al processo editoriale in maniera collaborativa e creativa, grazie agli strumenti del web 2.0.

2. Lo scopo di questo bellissimo progetto?
Lo scopo del progetto è quello di creare una casa editrice digitale e interattiva, che sia un punto di riferimento per tanti giovani che amano leggere, scrivere e utilizzare i nuovi mezzi di comunicazione per narrare se stessi e le proprie passioni. Il progetto prevede la creazione di un portale in cui sarà possibile creare un proprio profilo personale con un blog personale e una biblioteca dei libri letti, pubblicare e leggere racconti, partecipare a concorsi letterari, interagire e collaborare con gli altri iscritti, comprare gli e-book pubblicati e proporre il proprio manoscritto.
Tutti i manoscritti parteciperanno a un processo di valutazione editoriale su due livelli: in una prima fase la redazione sceglierà i più meritevoli, per poi proporli alla community, che voterà i testi preferiti, leggendo un’anteprima e interagendo con l’autore. I testi più votati saranno pubblicati in formato e-book e inseriti nel catalogo.
Crediamo che Geeko Editor possa rispondere alle esigenze di tanti ragazzi appassionati di narrativa e comunicazione: potrebbe diventare un centro di aggregazione culturale, in cui farsi conoscere, fare nuove amicizie, avviare collaborazioni e organizzare eventi.
Se volete approfondire, andate sul nostro sito: www.geekoeditor.it.

3. Con Geeko Editor cosa volete trasmettere? E cosa vi aspettate dai cybernauti?
Con Geeko Editor vogliamo trasmettere il nostro amore per la narrazione, ma anche la nostra fiducia nelle potenzialità che gli strumenti del web 2.0 forniscono alla cultura.
Anche il nome che abbiamo scelto riflette la nostra visione: la parola “Geeko” è un incrocio del termine geek, che si riferisce a tutti gli appassionati di tecnologia e nuove comunicazioni, e di “geco”, un animale che simboleggia la capacità di adattarsi ai cambiamenti; la parola “Editor”, oltre a fare riferimento al mondo dell’editoria, richiama anche l’editor di testi utilizzato per scrivere e recensire: in questo modo abbiamo voluto mettere in luce la natura collaborativa del processo di creazione culturale.
Pensiamo che il nostro portale, riunendo in sé le caratteristiche di interazione tipiche dei social network, le possibilità espressive dei blog letterari e gli spunti culturali e formativi di una casa editrice, possa essere un luogo digitale coinvolgente per tutti gli amanti del web 2.0. Per questo ci rivolgiamo ad un pubblico giovane, ragazzi che amano leggere, scrivere, comunicare e che hanno voglia di mettersi in gioco, sfruttando le caratteristiche del portale.

4. Siete un gran bella squadra, parlateci un po’ di voi.
Il nostro team è composto da tre ragazzi: Alba, coordinatrice del progetto e responsabile della redazione, Fabio, addetto alla comunicazione e Lidia, graphic designer.
ALBA: Sono da sempre un’appassionata lettrice e scrittrice, con tante idee e sogni per la testa. Amo immaginare nuovi mondi e affrontare sfide, ed è anche per questo che ho deciso di impegnarmi per dare vita a questo progetto ambizioso.
L’anno scorso, durante un corso di web design, ho conosciuto una ragazza creativa, propositiva, amante della cultura e un po’ pazza come me, Lidia. Siamo andate subito molto d’accordo e le ho proposto di collaborare a Geeko Editor: si è dimostrata entusiasta e ha da subito lavorato sodo per arricchire il progetto con le sue molteplici idee.
Ho conosciuto Fabio, invece, attraverso un gruppo di Facebook dedicato all’innovazione. Mi hanno colpito le sue capacità di scrittura, la sua spontaneità e la sua professionalità, così gli ho proposto di unirsi a me e Lidia. Anche lui ha dimostrato fin da subito interesse e voglia di contribuire allo sviluppo di Geeko Editor. E così è nato il nostro gruppo!
Tra noi è nata una bella amicizia e la consapevolezza che vale la pena lavorare duramente ad un progetto che ci permette di stare insieme in allegria e investire le nostre energie con entusiasmo nella creazione di qualcosa in cui crediamo e che ci appassiona.
LIDIA: Ho sempre amato la creatività e le espressioni artistiche e con il tempo ho maturato una grande passione per il design e le progettazioni grafiche. Il mio sogno era realizzarmi in un lavoro creativo e quando Alba mi ha proposto di collaborare a questo progetto ne sono stata elettrizzata! In questo modo ho la possibilità di unire due delle mie più grandi passioni, arte e letteratura: posso lavorare nell’amato mondo dei libri e creare grafiche che esprimano idee ed emozioni. Cosa volere di più?
FABIO: Io sono il social media manager e copywriter della squadra. Sono orgogliosamente geek: passo tutto il tempo che posso a guardare belle serie televisive, leggere romanzi, saggi e fumetti, navigare nel web e sui social alla scoperta di belle realtà culturali e, soprattutto, a scrivere racconti e romanzi. L’idea di Geeko Editor mi entusiasma molto, perché è un’interessante via di mezzo fra il mondo della narrativa e quello dello storytelling digitale, anche perché penso che in questo momento storico il web stia davvero rivoluzionando il modo in cui possiamo scrivere e condividere nuove storie e nuovi racconti, e che in questo senso la nostra sia un’idea davvero vincente!
5. Avete altri progetti futuri?
In questo momento stiamo lavorando ad una campagna di crowdfunding su Eppela (www.eppela.com), che partirà a fine febbraio, per raccogliere i fondi necessari per la realizzazione del nostro portale. Sul sito di Eppela sarà possibile accedere alla spiegazione dettagliata del nostro progetto, tramite il video di presentazione, testi e grafiche. Se Geeko Editor vi interessa, sosteneteci! Abbiamo pensato anche a molte belle ricompense per tutti coloro che crederanno in noi.
Nel frattempo stiamo organizzando, in collaborazione con altre realtà culturali, diverse iniziative per cominciare a coinvolgere fin da subito lettori e scrittori che vogliono divertirsi e mettersi alla prova: contest letterari, presentazioni, eventi di lettura, storytelling, condivisione e molto altro! Seguiteci sulla nostra pagina facebook per rimanere aggiornati: https://www.facebook.com/GeekoEditor/.



sabato 4 febbraio 2017

Recensione / Tutto Quello Che Siamo di Federica Bosco

TUTTO QUELLO CHE SIAMO

FEDERICA BOSCO


MONDADORI

338 PAGINE

EURO 18,00

Marina ha diciannove anni e una vita molto complicata. Sua madre è morta, e suo padre, un uomo prepotente e autoritario, si è risposato con una donna odiosa che la tratta come Cenerentola. L'unica ragione che la trattiene dal fuggire da casa è il fratellino Filippo, che Marina cerca di proteggere da quella famiglia dissestata a colpi di affetto e ironia. Il suo grande sogno è quello di entrare all'Accademia delle Belle Arti, essendo dotata di un incredibile talento per il disegno, ma non potendo permetterselo, l'unico modo di stare il più vicino possibile a quel mondo è lavorare al bar davanti all'Accademia, dove può osservare gli studenti che fanno la vita che vorrebbe lei e a peggiorare la situazione è innamorata cotta di Christo, uno studente brasiliano bello e scapestrato che viene a fare colazione da lei tutte le mattine senza degnarla di uno sguardo. La sua vita non potrebbe essere più frustrante se si escludono i momenti in cui si chiude in camera a disegnare senza sosta ascoltando i Temper Trap estraniandosi totalmente da quel mondo cupo e senza speranza. Finché un giorno arriva Nic.


"Alcuni di noi giungono a questo mondo a bordo di carrozze dorate trainate da cavalli bianchi, atterrando delicatamente su una morbida coperta di cashmere, e il loro cammino sarà per sempre disseminato di profumati petali di rosa, altri invece ci arrivano trascinati da una mareggiata, sbattuti dalle onde contro gli scogli, e raggiungono la riva boccheggiando, coi capelli pieni di alghe e sabbia."

Beh che dire di questo romanzo...è una meraviglia, è emozione pagina dopo pagina, una storia toccante che mi ha trasmesso sensazioni uniche...Amore, dolore, perdite, odio, paure...tutto in un' unica storia.
"Tutto quello che siamo" è la storia di Marina, una ragazza di diciannove anni che è costretta a farsi carico di una vita dura fatta di dolore e paure malgrado la sua giovane età. Dopo la morte della madre è costretta a vivere con suo padre, un uomo autoritario e violento, e la nuova matrigna, una donna falsa che vuole vederla cacciata di casa, più volte Marina è stata tentata di andare via  ma non ha mai portato a termine questa sua decisione solo per non abbandonare Filippo, il suo adorato fratellino.
Un giorno Marina incontra Christo, un ragazzo brasiliano di cui si innamora subito, ma lui è il classico tipo che le donne le porta solo a letto, questa storia per lei sarà straziante le procurerà dolore, fin quando nella sua vita entra Nic...


"Possibile che non ce ne fosse uno normale in giro?
Noi ragazze volevamo solo innamorarci e vivere una bella storia con un bravo ragazzo, condividere le cose di ogni giorno e fidarci, mentre loro volevano solo portarci a letto e tanti saluti.
Solo che molti di quelli che volevano solo portarci a letto si travestivano da bravi ragazzi.
E allora come facevamo a distinguerli?"


Un romanzo toccante che parla non solo di amore ma anche di violenza, di paure, di ansie, un romanzo che mi ha conquistata subito, mi ha toccato l'anima, sono stata rapita dalla storia dall'inizio alla fine, una storia ricca di vicende e non mancano i colpi di scena.
Ho adorato Marina, la protagonista, la sua forza di lottare e di andare avanti è da ammirare, molti al suo posto non sarebbero sopravvissuti, lei è stato uno di quei personaggi da prendere come esempio, ho odiato il padre di Marina, un uomo violento che crea terrore, e ho odiato Christo, il classico bello che si crede irresistibile e quindi può fare delle donne suoi oggetti...odioso e squallido. Nic è stato eccezionale lui è davvero un angelo mandato sulla terra per salvare Marina, e poi c'è Dario, il migliore amico di Marina, lui mi ha fatto morire dal ridere, ne combina di casini, è stato uno spasso.
Un romanzo che consiglio a tutti, non è una storia qualunque, è una storia di vita che potrebbe riguardare ognuno di noi, le riflessioni di Marina sono state toccanti da leggere e spesso ho avuto la sensazione che riguardassero anche me.

LEGGETELO!