venerdì 24 marzo 2017

Recensione / Milk and Honey di Rupi Kaur


MILK AND HONEY

DI RUPI KAUR

CASA EDITRICE TRE60

PREZZO EURO 12,00

204 PAGINE

PER 9 MESI AI VERTICI DELLA CLASSIFICA DEL NEW YORK TIMES
UN FENOMENO MONDIALE
IN CORSO DI PUBBLICAZIONE IN TUTTO IL MONDO


«milk and honey è un libro che ogni donna – non ogni lettrice, proprio ogni donna – dovrebbe tenere sul proprio comodino o sul tavolino in salotto… Una poesia splendidamente onesta che narra le esperienze quotidiane e collettive dell’universo femminile contemporaneo.»
Huffington Post 

«Una poesia breve, vissuta e schietta che affronta temi imprescindibili come il femminismo, l'amore, il trauma e la guarigione in versi che scorrono veloci come musica.»
The New York Times

«Una giovane poetessa si è fatta largo in posti dove non ci si aspetterebbe di trovare una raccolta di poesie – ad esempio nella classifica dei best seller del New York Times
The Guardian

«Le sue poesie sono allo stesso tempo intensamente personali e drammaticamente universali.»
Bust

milk and honey è una raccolta di testi di amore, perdita, trauma, violenza, guarigione e femminilità. Si divide in quattro capitoli, ognuno persegue un obiettivo diverso, tratta una sofferenza diversa, guarisce un dolore diverso. milk and honey accompagna chi legge in un viaggio attraverso i momenti più amari della vita e vi trova dolcezza perché la dolcezza è dappertutto, se solo si è disposti a cercarla.

"Accettati come sei progettata"


Ho scoperto questo libro grazie alla pubblicità postata sui vari social, sono stata subito colpita da questa raccolta di poesie, un libro davvero molto originale che tocca il cuore di chi lo legge.

"Milk and Honey" è una raccolta di poesie brevi che parlano di amore, di perdite, di dolore, è diviso in quattro parti riguardanti quattro tematiche:
1. Il ferire
2. L'amare
3. Lo spezzare
4. Il guarire
Quattro tematiche che riguardano la vita di tutti noi, che un po ci appartengono.


"Devi voler passare il resto della vita con te stessa prima"


Ho letto "milk and honey" in un' ora, una volta iniziato non ho avuto la forza di richiuderlo, ogni poesia mi ha spinta ad andare avanti e terminarlo attraversando le quattro fasi.
Durante la lettura ho avuto la sensazione che ogni parola impressa sulle pagine mi appartenesse, che appartenesse alla mia vita, le ferite provate, l'amore dato e ricevuto, le perdite e la rinascita che alla fine ci sarà sempre, anche dopo il dolore più devastante. Ogni poesia mi ha toccato il cuore, alcune di esse descrivono una realtà un po dura, sopratutto quelle che parlano di violenza. 

Un libro che arriva al cuore del lettore facendolo riflettere, un libro che insegna molto, un libro unico che ogni donna dovrebbe leggere... esatto... un libro dedicato proprio a noi donne.
Un libro speciale da leggere nei momenti di sconforto, quando tutto va male.
MERAVIGLIOSO

"Non sono una camera d'albergo sono una casa
non sono il whisky che tu vuoi
sono l'acqua che ti serve
non avanzare pretese
e non provare a far di me una vacanza"



Nessun commento:

Posta un commento