lunedì 2 ottobre 2017

INTERVISTANDO... PATRISHA MAR


Cari lettori oggi pubblichiamo una bella intervista a PATRISHA MAR

DA COSA E' NATA LA TUA PASSIONE PER LA SCRITTURA?
Da quando ero ragazzina e, mentre giocavo, inventavo storie con Barbie e Ken. Prima le scrivevo a penna su fogli volanti, poi nonno mi regalò una Olivetti e così iniziai a batterle a macchina. Gli anni sono passati e la mia passione è più viva che mai, solo che ora uso il mio fedele portatile.

COSA TI PIACE LEGGERE?
Adoro leggere i romance storici, i contemporary romance, e alcuni generi di fantasy, in particolare gli urban fantasy, i paranormal romance e i distopici, inoltre sono appassionata della letteratura inglese dell'ottocento.

COM'E' LA VITA DI UNA SCRITTRICE AL GIORNO D'OGGI?
Complicata. Spesso un'autrice non è solo un'autrice ma ha un lavoro, una famiglia, figli. Ritagliare il tempo per la scrittura è un lusso, un'esigenza ma  anche un impegno con se stessi e i lettori anche come le case editrici se ne ha una.

COME RIESCI A CONCILIARE IL LAVORO DI SCRITTRICE, CON L'ESSERE MAMMA DI UNA BAMBINA PICCOLA?
Posso dirti che faccio i salti mortali carpiati per riuscire a fare tutto, compreso scrivere. Gestione della casa, famiglia, impegni vari, scrittura. Cerco sempre di ritagliare qualche momento per me, ma vivo con l'orologio alla mano, si fa quel che si può. Di sicuro mia figlia ha la piorità su tutto, adoro passare il tempo con lei, e quando è con me l'autrice non c'è più, ma resta solo la mamma che vive per ranocchietta.

COSA TI HA ISPIRATO A SCRIVERE UN ROMANCE?
Io amo leggere l'amore, amo i romanzi rosa, le commedie romantiche, era impossibile per me non voler scrivere romance. L'ho dempre fatto, anche quando si trattava di fantasy. 

IL TUO PRIMO ROMANZO S'INTITOLA " LA MIA ECCEZIONE SEI TU" CHE COSA O CHI TI HA ISPIRATO LA TRAMA? E I PERSONAGGI?
Tutto è partito da un servizio fotografico particolarmente osè di David Gandy che mi mostrò una mia amica. Rimasi folgorata da questo uomo affascinante e disinibito e mi sono detta: certo se fossi la sua ragazza, non la vivrei tanto bene questa cosa. E così sono nati Daniel e Sara, il modello che non disdegna servizi di nudo e la ragazza della porta accanto, una di noi, in cerca del suo amore e del suo posto nel mondo.

E' DA POCO USCITO " IL TEMPO DELLE SECONDE POSSIBILITA'", UNA STORIA MOLTO BELLA ED EMOZIONANTE, COM'E' NATO QUESTO ROMANCE?
In realtà è nato per caso. Un giorno mi si è presentato in testa Stefano Solari, mentre era disperato perchè aveva perso il suo bambino, si trattava della scena iniziale del romanzo, il primo capitolo. E l'ho buttata giù di getto, poi ho scritto i tre capitoli successivi, ma sentivo che la storia non era ancora pronta dentro di me, così l'ho accantonata e ho ripreso a scriverla dopo un paio di anni. Era tutto chiaro nella mia testa, ogni tassello era al posto suo ed ero nel mood giusto per affrontare argomenti più importanti, ma sempre con una certa leggerezza e dolcezza. Ecco così l'ambientazione in Irlanda, un luogo magico in cui sono stata tanti anni fa, lo ricordo uno dei viaggi più belli della mia vita. Inoltre è nata l'idea di Caitlin come custode del faro. Ho realizzato un mio sogno in fondo. E' il bello di essere un autore.

HAI GIA' UN ALTRO ROMANZO IN CANTIERE COME REGALO DA METTERE SOTTO L'ALBERO DI NATALE?
Mi spiace, per quest'anno non uscirà più nulla, ma se tutto andrà bene, nei primi mesi dell'anno prossimo escirà "IL TEMPO DELLE SECONDE POSSIBILITA'" in cartaceo.

Grazie a Patrisha Mar per la sua disponibilità nel concederci l'intervista

STEFANIA



1 commento: